Il fisco equipara Bitcoin e banconote!

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n.72/E del 2016, equipara la detenzione e lo scambio delle valute virtuali a quello delle valute in divisa, banconota o moneta.

Ciò implica che le operazioni in Bitcoin (e presumibilmente in altra criptovaluta) non siano tassabili, analogamente e negli stessi termini delle operazioni in valuta.

Il Sole 24 ORE pubblica un interessante approfondimento: Le operazioni in Bitcoin non tassabili come le banconote

other posts

No Image
Posted by webStation | 17 June 2021
BANCHE & TITOLI DI STATO/ La domanda sulle aste italiane dopo la multa dell’Ue
La multa dell’Antitrust Ue ad alcune banche per manipolazione dei tassi sui titoli di stato pone una domanda importante per l’Italia GIANFRANCO D'ATRI   Gia nel 2016 segnalavamo su questo...
No Image
Posted by webStation | 4 May 2021
BLOCKCHAIN/ Non c’è solo Bitcoin dietro il boom delle criptovalute
La blockchain trova sempre più applicazioni concrete. Nel frattempo il mondo delle criptovalute si intreccia con quello della finanza. Sta nascendo un mondo nuovo GIOVANNI PASSALI Recentemente si è svolto...
No Image
Posted by webStation | 9 March 2021
SPILLO/ I veri conti che mettono in crisi il Recovery fund
Si parla tanto delle risorse del Recovery fund, ma l’Italia potrebbe più proficuamente lavorare su altre per averne un beneficio importante   GIANFRANCO D'ATRI     Pinocchio si era convinto...